Innovazione Lean

Luciano Attolico
Innovazione Lean
20 strategie lean per rilanciare prodotti e persone

News/Eventi

News


21/01/2013

Produttività aziendale e benessere delle persone sono compatibili?

Ci sono diversi esempi, anche italiani, in cui la produttività aziendale assume nuovi connotati di più nobile e ampio respiro. In queste ultime settimane si è parlato con molta enfasi del re del cachemire Brunello Cucinelli, e della sua ultima decisione di dividere 5 milioni in euro di utili con i suoi dipendenti (6385 euro a testa).
Imprenditore di indubbio successo, Cucinelli ha impostato la sua azienda a partire da una propria visione filosofica in cui una realtà produttiva è stata capace di stabilire un rapporto tra economia ed etica, tra l’utile e il rispetto della dignità del lavoratore. Produttività aziendale e benessere delle persone sono dunque compatibili?

A mio parere la risposta, frutto della personale esperienza come manager, consulente e studioso della materia, è certamente positiva. Ritengo, infatti, che tutti gli strumenti per migliorare la produttività aziendale siano inutili se non legati al cambiamento, in meglio, dello stato emozionale delle persone in azienda: al massimo possono portare al miglioramento puntuale e di breve periodo solo in qualche area specifica dell’azienda.

In altre parole, quando manca un legame forte tra produttività aziendale e benessere, non è possibile sostenere nel tempo l’innovazione e il miglioramento continuo in azienda. Ho visto molti progetti fallire o molte iniziative perdere la propria spinta per questa ragione. Sino a quando le nostre aziende saranno costituite da persone, saranno proprio le persone a garantire il successo o meno di qualsiasi iniziativa.
Rendere il lavoro più umano, mettere l’uomo al suo centro, è non a caso un obiettivo prioritario della leadership di Brunello Cucinelli, che sottolinea come a fianco del bene economico si pone il bene dell’uomo, e che il primo è nullo se privo del secondo.
La vicenda imprenditoriale di Cucinelli dimostra ancora una volta che la differenza nei maggior successi nelle performance aziendali è stata fatta dal sapiente coinvolgimento delle persone, come prerequisito indispensabile per far iniziare e per far prosperare in modo significativo ogni progetto.

Le aziende vincenti sono dunque quelle che fanno salire le persone a bordo delle proprie iniziativa, non solo condividendo le motivazioni aziendali, ma ascoltando anche le motivazioni individuali, convergendo verso un comune stato di urgenza del cambiamento.

Puntare al benessere di chi lavora in azienda, congiuntamente alla necessità di aumento della produttività aziendale e dell’innovazione, non solo è di aiuto, ma diventa assolutamente sinergico e unica garanzia della sostenibilità del cambiamento strutturale nel lungo periodo. Perché se vogliamo far crescere le nostre aziende, dobbiamo far crescere le persone all’interno delle stesse. E non si può crescere senza benessere.

Luciano Attolico

17/12/2012

Questo Natale regalati il cambiamento

"Innovazione Lean" - strategie per valorizzare persone, prodotti e processi (Hoepli), il libro di Luciano Attolico, scontato del 30%. E’ questo il regalo della società di consulenza Lenovys per il periodo natalizio, a quanti vogliono allenarsi nel 2013 a sviluppare un nuovo atteggiamento mentale e fare la differenza nel proprio settore.

Ogni manager, in particolar modo in questa difficile fase storica, è infatti alla presa con la sfida di coniugare innovazione e competitività, riduzione dei costi e performance, ma spesso per strada si perde l’elemento "sociale", il benessere nostro e delle persone che collaborano con noi, riducendo le potenzialità racchiuse nell’organizzazione in cui operiamo.

Ecco dunque un’occasione unica di acquistare "Innovazione Lean" ad un prezzo vantaggioso. Un libro diverso dalla pubblicistica su questa materia: per la prima volta un manuale ricco di teorie, strumenti, strategie e allo stesso tempo sorretto da continui rimandi ad applicazioni pratiche realizzate in prima persona dall’autore in contesti nazionali ed internazionali.

E i regali non finiscono qui. Per chi acquisterà il libro attraverso la pagina dedicata alla promozione (clicca qui: http://www.innovazionelean.it/regalatiilcambiamento/landing.php) la possibilità di accedere all’area riservata dei video dei casi aziendali citati nel testo, filmati in cui uomini e donne d’impresa spiegano sul campo i propri percorsi di innovazione.

13/11/2012

Nessuno può insegnare l’innovazione ma qualcuno la deve ispirare

"Nessuno può insegnare l’innovazione, ma qualcuno la deve ispirare". Queste parole, scritte dal giornalista Luca De Biase in apertura dell’edizione italiana di "Steve Jobs - La storia continua", secondo libro dell’amico Jay Elliot, ex Senior Vice Presidente di Apple, sono l’essenza della filosofia Lean in questa fase storica.
Motivare le persone al cambiamento necessita di una visione a lungo termine e di persone in grado di creare nelle proprie aziende gruppi di lavoro costituiti da membri di talento, animati da spirito di squadra e da una sana capacità di essere dei "devianti positivi" o, come avrebbe detto Steve Jobs, dei "pirati". Insomma, lo spirito da start up deve pervadere oggi le nostre aziende, facendoci guidare dalla passione e dall’entusiasmo nel realizzare i nostri prodotti o servizi.

Di questi argomenti Luciano Attolico, autore di "Innovazione Lean" ha discusso con Jay Elliot in occasione dell’inaugurazione dei nuovi uffici della società Lenovys a Milano. "Ci interessava assicurarci che le persone fossero innovative, che le persone si impegnassero, che cambiassero il mondo. E ci siamo riusciti facendole concentrare su un progetto specifico, ma al tempo stesso assicurandoci che la comunicazione fosse assicurata fra tutti noi", ha ricordato l’ex Senior Vice Presidente di Apple.

Nell’azienda plasmata da Steve Jobs, Elliot ha sperimentato quanto sia fondamentale creare nelle imprese "piccole squadre, fatte di persone di talento" e così, che tu abbia avviato una start up o ti trovi a guidare un’azienda matura, la differenza la fanno le "prime dieci persone" che sono state scelte per dare la direzione all’impresa e alle persone che in essa operano.

Guarda il video

1    2    3    4    5    6    7    8    9    10    11    12    13    14    
ACQUISTA ONLINE

ACQUISTA ONLINE


Il Libro Acquista subito la tua
copia di "Innovazione
Lean" in una delle
migliori librerie online

Acquista Libro  Acquista Ebook
I CONTENUTI

L'AUTORE

Foto Luciano Attolico Ingegnere, co-fondatore e amministratore di Lenovys, società di consulenza specializzata in Lean Innovation in Italia ed Europa. Grazie ai numerosi progetti realizzati e alla collaborazione con alcuni tra i più grandi leader mondiali del settore, oggi è uno dei massimi esperti italiani del Lean Thinking applicato ai progetti di Innovazione e Sviluppo Prodotto nei contesti aziendali occidentali. La sua filosofia personale e professionale mette al centro dell'attenzione sempre l'uomo, anche nei progetti più innovativi, portandolo alla ricerca continua di ciò che assicura più risultati con meno sforzi e maggior benessere ... Continua a leggere

CONNETTITI CON L'AUTORE

CONNETTITI CON L'AUTORE